Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for giugno 2012

Dalla mia finestra sul mondo

ho visto un uomo

perso nella propria follia

che viveva la sua realtà

noncurante

del tutto

che gli scorreva accanto.

Guardava

camminava

si spostava

e ritornava

nel suo punto

e chiedeva,

guardava di nuovo

si spostava

camminava

ed intanto gli altri

erano immersi nel dolore.

 

Annunci

Read Full Post »

Senza neanche toccarmi

apri il mio cuore

piano piano slacci i nodi

che le trame hanno intrecciato

e reso pesante

il suo battito.

Read Full Post »

E vorrei

E vorrei

seguire il filo

a ritroso

della mia vita

per ritrovare

le mie vere origini

per potermi di nuovo

rigenerare

Read Full Post »

Camminavo

Camminavo

per la mia strada

persa

nelle mie parole

un profumo

di magnolia in fiore

mi ha travolto

ed ha spezzato

la catena dei miei discorsi

proiettandomi

per un attimo

fuori dal tutto

e per un attimo

mi sono sentita

farfalla

Read Full Post »

Sopra uno scoglio sul mare

guardo intorno a me

ed i sensi si riempiono

e le tensioni si allentano

ed un sorriso nasce da solo.

Read Full Post »

Mi hai preso per mano

e mi hai guidato

in un mondo

di parole e sguardi

che dicono altro.

Ho imparato

a decifrare gesti di verità,

ad ascoltare i toni delle parole

ed a perdermi nei colori degli sguardi.

E la realtà

che scorre veloce intorno a me

si ferma

così

in attimi che sanno d’infinito.

Read Full Post »

Ecco

Ecco ora provo a fermarmi un attimo davanti al tuo corpo.

Lo immagino ma le immagini si rabbuiano.

Fuggire anche solo con il pensiero ad una ormai tangibile realtà.

Aspetta, provo ad avvicinarmi ma la luce della tua carne mi abbaglia.

Chiudo gli occhi e provo ad annusare l’intimità.

Un aroma consolante mi pervade e un desiderio di te mi nasce.

Read Full Post »

Older Posts »